“RITRATTI”. Momento di studio, ideazione e scrittura scenica.

L’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Contemporaneo
in collaborazione con l’Associazione Culturale
CLUB TEATRO – REM & CAP PROPOSTE

presenta

“RITRATTI”
Momento di studio, ideazione e scrittura scenica

FEBBRAIO-MAGGIO 2014
Venerdì – ore 15.00-18.00

Primo incontro:
Venerdì 28 Febbraio

Il laboratorio è condotto da RICCARDO CAPOROSSI coadiuvato da Vincenzo Preziosa.
Il titolo “Ritratti” è pertinente il tema del lavoro che sarà affrontato: l’individuazione di alcuni personaggi che sono stati creati da Luigi Pirandello, inseriti nei suoi romanzi, nelle novelle, nelle opere teatrali. Personaggi che hanno reclamato il diritto alla vita e che lui ha delineato, da ombre vane quali erano, con il carattere di individuo, dandogli vita. Saranno scelte le descrizioni di personaggi che possono attrarre l’immaginazione, per conferire loro una continuità a “vivere”; invitandoli, come presenze reali, a sedere tra il gruppo di lavoro; offrendo loro la possibilità di raccontare ancora qualcosa e scrutare, in qualche piega delle loro fattezze, qualcosa che ancora possono svelare.
La casa di Pirandello è il luogo più adatto per queste ulteriori epifanie. È il lavoro preliminare che è giusto fare in teatro, indagandone tutti gli aspetti. Così oltre ad essere un lavoro formativo per i partecipanti, sarà anche un momento per alimentare fantasia e immaginazione individuale.
———
Il Laboratorio è rivolto in modo particolare agli studenti dei seguenti corsi di laurea:

  • Facoltà di Scienze Umanistiche, Dipartimento di Arti e Scienze dello Spettacolo – Università “La Sapienza” di Roma.
  • Facoltà di Lettere e Filosofia, Cattedra di Storia del Teatro Italiano, Corso di Laurea in DAMS – Università Tor Vergata.
  • Dipartimento di Scienze della Formazione – Università Roma Tre.
  • Accademia di Belle Arti

———-
Per iscriversi al laboratorio, inviare una email a: posta@studiodiluigipirandello.it

Questa voce è stata pubblicata in avvenimenti, laboratori. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>